Cultura

Crediamo che la cultura sia direttamente legata al welfare collettivo e cioè promozione del benessere e della salute degli individui, della comunità intera, attraverso pratiche fondate su arti visive, performative, di godimento del patrimonio culturale nell’accezione più ampia del termine, del turismo come connotazione identitaria di un territorio. Siamo convinti e convinte che la cultura abbia un impatto sulla città non solo quantificabile da un punto di vista economico ed occupazionale, ma anche in termini di incremento del benessere attraverso la valorizzazione estetica e funzionale del patrimonio materiale e immateriale: una comunità che vive di cultura è una comunità che vive pienamente il proprio potenziale umano, sociale, civico ed evita ogni forma di emarginazione. Crediamo che, per rendere Caserta un luogo godibile e in cui venire a vivere o in cui rimanere, bisogni creare un’Amministrazione comunale pronta a riconoscere a proteggere le proprie risorse naturali e culturali perché esse siano: fruibili, accessibili a tutte e tutti e integrate in un’immagine della città. Per questo, è fondamentale mettere in campo una seria progettazione culturale che preveda certamente l’organizzazione dei cosiddetti grandi eventi episodici, ma soprattutto punti alla creazione di laboratori permanenti diffusi in tutta la città a partire da quanto è già esistente. Crediamo che il compito dell’Amministrazione sia quello di creare le condizioni perché gli operatori culturali possano lavorare in modo dignitoso, stabile, e riconoscibile.

Scarica qui il programma di Caserta Decide!