Casertavecchia

Casertavecchia, il borgo storico che attira migliaia di turisti ogni anno, è tristemente fuori da qualunque progetto culturale del Comune, al di là di sporadici eventi. Il primo passo è rendere area pedonale tutto il borgo: solo così si può valorizzare la sua storia e il suo potenziale culturale. La zona presenta un piano di trasporti scadente e rarefatto: c’è bisogno di aumentare il traffico di mezzi pubblici, sia per chi ci abita sia per i turisti che vorrebbero visitarla.

Un’altra proposta emersa da alcuni cittadini, è quella di costituire una cooperativa di comunità per la gestione del castello, ad oggi chiuso e non vivibile. Attraverso questo processo, la zona potrebbe ospitare laboratori culturali permanenti, ma soprattutto potrebbe essere una base su cui costruire lavoro degno per i giovani e le giovani del borgo.

Lascia un commento