Caserta Decide: ripristinata l’apertura del campo di Basket del Parco degli Aranci!

Stamattina, insieme agli abitanti del Parco degli Aranci, abbiamo liberato il campo di basket di viale delle Querce! Durante la nostra passeggiata di quartiere del 20 Febbraio, dedicata a tale frazione situata nella zona est del comune di Caserta, ci è stata segnalata questa situazione assurda: il campo da Basket del quartiere, di proprietà pubblica, era stato illegalmente chiuso da qualche ignoto che evidentemente non gradiva la sua esistenza. Non potevamo rimanere a guardare!

Soprattutto in questo tempo di pandemia, gli spazi aperti sono fondamentali per trascorrere del tempo fuori casa e al sicuro, data la bassissima possibilità di contagio. Nessun* può permettersi di sottrarli ai quartieri, soprattutto se questi sono densamente abitati e con pochissimi altri luoghi aperti, tantopiù se ciò avviene in maniera abusiva ed illecita.

Per questi motivi stamattina siamo scesi in strada, rispondendo ad un’esigenza del quartiere. Siamo fermamente convint* che sia questo il ruolo della politica: sporcarsi le mani per cambiare in meglio la propria città, agendo in prima persona. Da oggi in questo luogo è ripristinata la legalità; grazie a questa azione, c’è di nuovo un campo da Basket aperto nel Parco degli Aranci!

Le periferie sono al centro del nostro programma per il governo di Caserta, programma che stiamo scrivendo insieme ai cittadini e alle cittadine attraverso, assemblee, incontri, passeggiate ed azioni di questo tipo.

Ovviamente ci raccomandiamo di usare il campo solo ed esclusivamente rispettando le normative anti-contagio, come pure succedeva prima dell’illecita chiusura, avvenuta non per mano del Comune di Caserta, ma per opera illegittima e illegale di un singolo, a noi sconosciuto.

Lascia un commento